189,00

Categoria: Tag:

Descrizione

Scheda: Apprendere la Danzamovimentoterapia

A chi è rivolto: Il corso è rivolto a giovani in formazione e/o a professionisti.

Si addice in particolar modo a:

  • Insegnanti, Insegnanti di Sostegno
  • Psicologi e Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica
  • Medici, Fisioterapisti, Infermieri, Operatori Socio Sanitari
  • Assistenti Sociali, Psicopedagogisti, Educatori Professionali, Dirigenti ed Operatori di Comunità (nel settore dei Minori, Anziani ed Handicap, fisico e psichico)
  • Studenti
  • Artisti

Descrizione

Con il termine “Arti Terapie” si intende l’uso della creatività e dei linguaggi artistici quali intermediari delle relazioni in ogni contesto (sociale, formativo, clinico, ecc.). Musicoterapia, Arteterapia, Teatroterapia e Danzamovimento- terapia non sono professioni sanitarie; i professionisti formati, tuttavia, possono operare in equipe anche nel contesto preventivo, riabilitativo e terapeutico, poichè permettono la trasformazione, l’evoluzione e la crescita personale, favoriscono la creatività, le capacità comunicative e relazionali e l’empowerment dell’individuo, incentivano la conoscenza di se stessi e delle proprie potenzialità, rendendo possibile l’integrazione di tutte le risorse disponibili per il raggiungimento di una condizione stabile di ben-essere ed un buon livello di qualità della vita. La Danzamovimentoterapia fonda il suo concetto di base sulla creatività e su quanto essa appartenga per natura all’uomo nella sua globalità di essere che agisce e si muove. La danza, il movimento, il corpo e la creatività diventano strumenti di espressione, in un percorso di ‘messa in forma’ da dentro di sé a fuori di sé e da fuori di sé a dentro di sé. Al termine del corso conoscerai: i metodi per valutare l’identità corporea dell’utente; le tecniche di analisi delle caratteristiche strutturali e parasemantiche delle improvvisazioni corporee ed immaginative agite; i principali modelli della danzaterapia in Italia e all’estero.

Obiettivi

Al termine del corso online da 30 ore “Apprendere la Danzamovimentoterapia”, il professionista che già opera all’interno dei contesti della relazione d’aiuto, avrà acquisito le conoscenze di base necessarie per comprendere cos’è un intervento di danzamovimentoterapia, i metodi e le tecniche di base, i principali modelli di riferimento.

Il corso può essere propedeutico ad un successivo percorso di specializzazione finalizzato a formare Arti Terapeuti professionisti.

Programma del corso

INTRODUZIONE E CENNI STORICI

Storia dell’Arte (modulo 1)

Storia della Musicoterapia

Cenni di storia della musica

Radici storiche della Musicoterapia Definire le Arti Terapie

PEDAGOGIA, PSICOLOGIA ED ARTI TERAPIE

L’Arteterapia in Età Evolutiva

Pedagogia generale (modulo 1) Pedagogia sociale (modulo 1) Psicologia dell’Età Evolutiva Attaccamento e mente in via di sviluppo Donald Winnicott

Melanie Klein

NEUROFISIOLOGIA

Neurofisiologia

DANZAMOVIMENTOTERAPIA

Introduzione alla DanzaMovimentoTerapia

La DanzaMovimentoTerapia

In viaggio verso la danza autentica

Expression Primitive

Tesi sulla DanzaTerapia di Maria Fux

Maria Fux: Génesis del Chaco (1959)

Didattica nel modello di Maria Fux

Note sull’esperienza artistica in terapia

Riflessioni sulla DanzaMovimentoTerapia

 Durata: 30h totali

Attività didattiche: Il corso è in modalità e-Learning. Il materiale di studio è organizzato in file PDF, Slides, Videolezioni, Discussioni su Forum, Redazionali, Test conclusivo. Un Tutor sarà sempre disponibile per qualunque difficoltà.

Superamento: Al termine del corso è previsto un test finale online che verifica l’apprendimento con domande a risposta multipla riguardo l’intero contenuto del corso.

Fruizione: 90gg

Tipologia di erogazione: E-learning

Formatori: STEFANO CENTONZE

Laureato in Scienze della Formazione, Musicoterapeuta, Editore, Formatore, Presidente Nazionale ARTEDO, Direttore Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative. Ideatore del Protocollo Discentes per la Formazione in Arti Terapie, specializzato nello studio della comunicazione non verbale filtrata dal linguaggio del corpo e delle emozioni, ha una corposa esperienza nella realizzazione e conduzione di progetti per la formazione degli insegnanti nelle scuole pubbliche. E’ impegnato nel sociale, sia come imprenditore che nel volontariato.

RAFFAELA D’ALTERIO

Danzamovimentoterapeuta, Pedagogista clinico, educatrice professionale esperta in disabilità, mediatrice penale. Dopo gli studi socio psico pedagogici ha conseguito la laurea in Scienze dell’Educazione. Consegue il master in Artiterpie nel 2006 presso l’Università LUMSA di Roma, successivamente avvia il percorso formativo triennale in danza movimento terapia Espressivo – Relazionale presso la Scuola di Artiterapie di Torvergata. È specializzata in tecniche ABA. Appalyed Behavior Analysis. È mediatore penale, formato con approccio umanistico di Jacqueline Morinou.

 

Attestato di frequenza con profitto valido per la formazione e l’aggiornamento erogato da Artedo, in qualità di soggetto accreditato dal MIUR.