LOCATION
Via J. A. Spataro 17/A- 97100 Ragusa
WORKING HOURS
8.00 - 18.00

Shop

Concorso a cattedra secondaria di I e II grado online

120,00

Category: Tag:

Product Description

ATTENZIONE, NON E’ POSSIBILE ACQUISTARE IL CORSO CON LA CARTA DOCENTE, GLI ORDINI EFFETTUATI CON CARTA DOCENTE VERRANNO RIFIUTATI

Chi acquista riceverà, su richiesta, un codice sconto del  25%  da spendere in libri Edises per il concorso.

NOTA: SE IL PRODOTTO EDISES E’ GIA’ SCONTATO, LO SCONTO SI APPLICA SUL PREZZO DI COPERTINA, NON SUL PREZZO SCONTATO

Formatori: Giusy Mancuso e Giulia Condorelli del Centro Studi Leonardo.

Corso di preparazione per il concorso a cattedra scuola media e superiore  online per scritto e orale, rivolto a chi concorre per i posti curriculari

Non si hanno ancora indicazioni dal Ministero circa la prova preselettiva e se questa avrà carattere contenutistico o se, come nel 2012, verterà su domande di logica, lettura e comprensione, inglese e informatica.

30 Videolezioni

Più di 100 dispense da scaricare

Interazione tra coristi e formatori online

Dirette

Modulo 1, competenze didattiche e sociali del docente

  • competenze didattiche del docenti
  • competenze sociali del docente
  • approfondimenti metodologici
  • come si organizza un curriculo

Modulo 2, sistema di valutazione e autovalutazione

  • valutazione formativa
  • rubriche di valutazione
  • valutazione della scuola
  • rendicontazione sociale
  • sistema nazionale di valutazione: INVALSI, INDIRE

Modulo 3, teorie dell’apprendimento e psicologia

  • comportamentismo
  • cognitivismo
  • contruttivismo
  • numerosi video e dispense su singoli argomenti
  • focus su argomenti specifici

Modulo 4, ambienti di apprendimento e didattica laboratoriale

  • Tic
  • ambienti di apprendimento
  • stili di apprendimento
  • compito di realtà
  • coding
  • strumenti social

Modulo 5, aspetti normativi:

  • un excursus normativo,
  • dispese sui vari aspetti normativi,
  • approfondimenti sull’inclusione e altri argomenti,
  • finalità della scuola secondo la costituzione europea
  • indicazioni nazionali

Modulo 6, aspetti normativi:

  • un excursus normativo,
  • dispese sui vari aspetti normativi,
  • approfondimenti sull’inclusione e altri argomenti,
  • finalità della scuola secondo la costituzione europea
  • indicazioni nazionali

Modulo 7, test preselettivo

Test anni precedenti, in attesa di indicazioni ministeriali

Simulatore del test preselettivo

Modulo 8, prova orale. Saranno aggiunti nuovi materiali

  • didattica della disciplina. Dispense sugli argomenti delle discipline e metodologie per classe di concorso. Il materiale sarà fornito gradualmente e appena avremo indicazioni più precise da parte del Ministero. Sarà possibile per gli iscritti, nel caso di classi di concorso particolari, di far richiesta ai formatori che forniranno del materiale specifico.
  • come realizzare una Unità di apprendimento
  • esempi di unità di apprendimento

Modulo 9, scritto

Già presenti in piattaforma esempi di quesiti per la prima prova scritta:

  • da A01 a A 026
  • da A028 a A052
  • da A54 a A 62
  • da AA55 a AP 55
  • da AQ55 a B26
  • A24 Arabo, A24 Cinese, A24 Giapponese, A53, A64

Preparazione alla seconda prova scritta per i 24 CFU

Modulo 9, contenuti delle classi di concorso

  • Sarà possibile per gli iscritti, nel caso di classi di concorso particolari, di far richiesta ai formatori che forniranno del materiale specifico.

Sei interessato a lezioni in presenza? Al momento disponibili nella città di Catania

___________

TUTTE LE INFO SUL CONCORSO

Le informazioni sottostanti sono suscettibili di modifiche, in attesa di indicazioni ministeriali

Tempistica

Questa la tempistica annunciata più volte dal Ministro

  • bando in estate
  • prove a partire dall’autunno
  • assunzioni da settembre 2020

Concorso scuola secondaria: posti disponibili

Il Ministro Bussetti ha informato ieri i sindacati del numero di posti richiesto al MEF:  un totale di 48.536 posti, di cui 8.491 sul sostegno.

Concorso scuola secondaria: requisiti

Per accedere ai posti comuni (le classi di concorso a cui dà accesso la propria laurea) bisogna essere in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Controlla classi di concorso a cui puoi accedere con la tua laurea  oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente oppure
  • laurea più tre annualità di servizio (anche non continuativo, su posto comune o di sostegno, nel corso degli otto anni scolastici precedenti, entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione. Tale requisito è previsto soltanto in prima applicazione; gli aspiranti che ne sono in possesso potranno partecipare al concorso per una delle classi per le quali hanno un anno di servizio). Concorso scuola secondaria, precari con 3 anni servizio: no 24 CFU, riserva 10% posti, supervalutazione servizio

Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è:

  • il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Per i posti di sostegno: 

Requisiti già indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il titolo di specializzazione su sostegno.

Concorso scuola secondaria: le prove

Per la procedura relativa ai posti comuni sono previste le seguenti prove:

  • due prove scritte;
  • una prova orale.

Per i posti di sostegno:

  • una prova scritta;
  • una prova orale

Posti comuni: prima prova scritta

La prima prova scritta ha l’obiettivo di valutare il grado di conoscenze e
competenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso.
Nel caso di classi di concorso riguardanti le lingue e culture straniere, la
prova deve essere prodotta nella lingua prescelta.

La  prova è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di sette decimi o equivalente.

Il superamento della prova è condizione necessaria perché sia valutata la prova successiva.

Posti comuni: seconda prova scritta

La seconda prova scritta per i candidati a posti comuni ha l’obiettivo di
valutare il grado delle conoscenze e competenze del candidato sulle
discipline antropo-psico-pedagogiche e sulle metodologie e tecnologie
didattiche.

La  prova è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di sette decimi o equivalente.

Il superamento della prova è condizione necessaria per accedere alla successiva prova orale.

Posti sostegno:  prova scritta

La prova ha l’obiettivo di valutare il grado delle conoscenze e competenze del candidato sulla pedagogia speciale, sulla didattica per l’inclusione scolastica e sulle relative metodologie.

La  prova è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di sette decimi o equivalente.

Il superamento della prova  è condizione necessaria per accedere alla prova orale.

Prova orale

La prova  consiste in un colloquio che ha l’obiettivo di valutare il grado delle conoscenze e competenze del candidato nelle discipline facenti parte della classe di concorso, di verificare la conoscenza di una lingua straniera europea almeno al livello B2 del quadro comune europeo, nonché
il possesso di adeguate competenze didattiche nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

La prova orale comprende anche quella pratica, ove gli insegnamenti lo richiedano.

La  prova è superata dai candidati che conseguono il punteggio minimo di sette decimi o equivalente.